L'arte nel terminal


 

Aeroporti di Roma è da sempre molto attenta al miglioramento dell’esperienza del viaggio per tutti i suoi passeggeri, al fine di rendere l’aeroporto di Fiumicino, porta d’accesso a Roma per l’Italia, un luogo sempre più vibrante e accogliente. E’ con questo intento che  la società di gestione aeroportuale in collaborazione con AANT, Accademia delle Arti e delle Nuove Tecnologie, vincitrice del contest tra Accademie d’arte, ha realizzato le immagini del nuovo ledwall nella hall check-in del Terminal 1.

Le immagini del ledwall, visibile da tutti i passeggeri intenti nelle operazioni di accettazione al Terminal 1, sono composte da 14 moduli  per una superficie totale di 600mq e raccontano    in modo originale e con suggestioni visive, l’unicità del modo di connettere, interpretare e vivere luoghi, monumenti e prodotti del nostro Paese. Si va dalla rinomata pasta ai rigatoni che rievoca in chiave artistica la forma delle colonne dei templi, alla ruota di una bicicletta da corsa che ricorda la struttura del Pantheon.

E’ questo l’obiettivo di “Italian History / Italian Stories” la campagna multimediale creata e prodotta da AANT, e progettata da un team di 21 studenti dei corsi di Graphic Design e Design, supervisionati da 7 docenti, provenienti da varie discipline ed è la promessa di benvenuto che Aeroporti di Roma, in quanto principale hub nazionale, vuole dare a tutti i visitatori che stanno tornando a volare.

Nasce così un emozionante percorso immersivo che, attraverso gli schermi giganti del nuovo terminal e affissioni di grande formato, coniuga e mescola senza soluzione di continuità elementi della tradizione e dell’arte con l’eccellenza manifatturiera e artigianale italiana.

L’iniziativa è volta a promuovere la bellezza del nostro paese grazie alla valorizzazione del lavoro di giovani talenti quali espressione dell’eccellenza italiana nelle arti e fa parte della strategia di innovazione di ADR.