Il controllo biometrico

Con il rilevamento biometrico del volto, i passeggeri in partenza possono effettuare velocemente e in sicurezza tutto il loro percorso in aeroporto senza dover mostrare ripetutamente documenti o carta d’imbarco. Il Progetto, in partnership con Delta, sarà riservato ai soli passeggeri che viaggiano con la compagnia aerea. Il sistema, implementato con il supporto di SITA, prevede l’installazione in specifiche aree aeroportuali (check-in; controlli di sicurezza; gate d’imbarco) di apparati che rilevano le caratteristiche biometriche del volto dei passeggeri per garantirne l’identificazione, e acquisiscono temporaneamente le informazioni contenute nei documenti di riconoscimento e carte di imbarco. La modalità è semplice. Se durante il check-in il passeggero deciderà di registrarsi per il trial potrà accedere ai controlli di sicurezza e imbarcare attraverso un canale tecnologico dedicato. Durante la registrazione verrà chiesto al passeggero di presentare il passaporto e la carta d’imbarco da cui si otterranno tutte le informazioni necessarie per autorizzare il proseguimento del percorso in aeroporto. Queste informazioni verranno univocamente associate al volto del passeggero attraverso delle telecamere opportunamente predisposte e una volta registrate non ci sarà più bisogno di mostrare documenti o carte d’imbarco. La foto che verrà scattata non verrà registrata in alcun modo, ma servirà soltanto a generare i contorni biometrici del viso.

Tutte le informazioni acquisite in aeroporto saranno cancellate dopo la partenza del volo.

Il riconoscimento facciale offrirà ai passeggeri un percorso in aeroporto più agevole e inoltre la procedura consente un processo di imbarco interamente touchless e quindi in linea con le regole di prevenzione dal contagio da Covid-19.

Solamente in caso di utilizzo dell’app, il passeggero potrà riutilizzare le informazioni necessarie all’attivazione del processo fino ad un massimo di 12 mesi. In questo caso, le informazioni rimarranno custodite dal proprio device.

Il sistema è veloce, facile e sicuro. Il nostro viaggio verso una mobilità sempre più semplice e innovativa continua.